Skip to content
14 luglio 2014 / francesco

Casa Pound e Borghezio a braccetto contro l’immigrazione (video)

Mario Borghezio e Casa Pound, l’europarlamentare leghista della prima ora e i (romanissimi) “fascisti del terzo millennio” (come amano autodefinirsi) fianco a fianco, in piazza, contro il degrado delle periferie che secondo loro sarebbe causato da quella che definiscono immigrazione selvaggia (“l’invasione”) e dalla presenza di insediamenti rom. Con loro alcuni comitati di quartiere contrari all’apertura dei centri di prima accoglienza per richiedenti asilo – come quello che doveva essere aperto a Settecamini, nella periferia est della Capitale, che avrebbe dovuto ospitare circa 100 rifugiati. In tutto, un centinaio di persone hanno sfilato il 12 luglio da Piazza dell’Esquilino, nel quartiere più multietnico di Roma, all’Altare della Patria. Bersagli dei cori, i rom, Marino (definito “il sindaco dei rom”, a dispetto degli sgomberi che continuano come con i precedenti sindaci, fino all’ultimo della scorsa settimana) e i Centri di accoglienza. La tesi principale della manifestazione: “prima gli italiani”. Chiaramente, a sentire promotori e partecipanti, di razzismo manco l’ombra.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: