Skip to content
16 giugno 2014 / francesco

Le Officine Zero compiono un anno ma rischiano lo sfratto (video)

Nel 2013, attivisti, precari e studenti si sono uniti alla lotta degli ex operai della Rsi, Rail Service Italia, oggi in mobilità. L’azienda, fallita, faceva soprattutto la manutenzione dei treni notte a lunga percorrenza, quasi del tutto abbandonati con l’avvento dell’Alta Velocità. Sono nate così le Officine Zero, un esperimento di riconversione produttiva, formazione e ricollocazione professionale che punta a creare un polo metropolitano del riuso e del riciclo. Al loro interno anche uno studentato e un’area destinata al coworking per liberi professionisti. L’1 e il 2 giugno hanno festeggiato con una due giorni di iniziative per raccontare la loro esperienza e per lanciare l’allarme: questa esperienza rischia di finire se andranno all’asta i macchinari che nel frattempo sono stati riattivati e riutilizzati.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: