Skip to content
7 novembre 2011 / francesco

Freedom Waves: Anonymous contro Israele. Giù i siti di Mossad e Idf

Il governo israeliano ha attribuito il “down” per i siti dell’esercito, del Mossad e dello Shin Bet (i servizi segreti interni) a un problema tecnico. Ma la coincidenza che l’ “errore” sia giunto dopo il la video lettera di Anonymous fa sospettare che i siti delle principali agenzie per la sicureza di Israele siano state vittime di un cyber attacco molto potente, visto che mentre scrivo (1 am 7 novembre) il problema non è stato ancora risolto. E sarebbe un’ulteriore, eclatante prova della vulnerabilità della presunta sicurezza in rete. La notizia è stata battuta lanciata da Hareetz alle 18. Questo il video.

Stando al messaggio del gruppo hacker, l’attacco dovrebbe essere la risposta all’azione con la quale la marina militare di Tel Aviv ha bloccato le due navi che per il terzo tentativo negli ultimi due anni hanno provato ad infrangere il blocco navale della Striscia di Gaza. La spedizione denominata Freedom Waves è terminata in acque internazionali con le due imbarcazioni, la canadese Tahrir e l’irlandese Saoirse intercettate e gli attivisti fermati. Alcuni di loro sono ancora in prigione e dovrebbero essere “esplusi” nelle prossime ore. Sia i canadesi che gli irlandesi hanno denunciato violenze e la pericolosità dell’abbordaggio.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: