Skip to content
3 dicembre 2008 / francesco

Caro Renato…

Una lettera aperta al ministro Brunetta, per difendere pubblicamente la legge 104/92: è firmato dalla Cgil, insieme alle associazioni Anmic, Anmil, Ens, Uic e Fish il testo pubblicato oggi, sotto forma di avviso a pagamento, su alcuni quotidiani e indirizzato al ministro della Funzione pubblica. “Le limitazioni e le restrizioni previste dal ddl 1167 collegato alla Legge Finanziaria – si legge nel testo – ed in particolare gli interventi previsti alla modifica dell’art. 33 della legge 104/92 tendono a ridurre l’assistenza e le tutele per quelle persone con disabilità che necessitano di assistenza. Vogliamo ricordare in primo luogo – aggiungono il sindacato e le associazioni – che la legge 104/92 sancisce e prescrive misure a favore e le persone con gravi disabilità! Non a chi presta loro assistenza”. Ed è proprio i diritti di queste persone che oggi, secondo i firmatari del documento, sono seriamente minacciati dalle limitazioni che il ministro vorrebbe imporre alla possibilità, prevista dalla legge, di usufruire di congedi speciali per fornire assistenza ai parenti disabili.

L’articolo in versione integrale su superabile.it
Diciamo che Brunetta celebra a modo suo la giornata mondiale delle persone con disabilità. Il Vaticano non è da meno.

Advertisements

One Comment

Lascia un commento
  1. orimnaoj / Dic 8 2008 11:52 pm

    …che vergogna…che tristezza!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: