Skip to content
30 agosto 2008 / francesco

Una ricerca smonta il pregiudizio

Una ricerca presentata qualche giorno fa alla Bocconi, di cui pochi hanno dato notizia (alcuni siti come Redattore Sociale e il portale Stranieri in Italia) dimostra che tra immigrazione e tasso di criminalità non c’è correlazione. Semmai, il fattore determinante è la ricchezza delle aree dove avvengono in misura maggiore i crimini. Cito dal portale Stranieri in Italia:

…i cittadini provenienti da altre nazionalità sono attirati da quei territori dove si trovano maggiori opportunità di lavoro, ossia le province. E proprio queste zone sono le stesse mete della delinquenza, attirata dalla ricchezza degli abitanti. I due elementi, quindi, sarebbero vicini ma non interconnessi.

Una notizia che smonta i pregiudizi e gli stereotipi che quotidianamente ormai vengono ribaditi sugli organi di informazione ma anche nelle “chiacchiere da bar”. Una notizia che ribadisce la necessità di una partecipazione massiccia alla manifestazione antirazzista del 4 Ottobre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: